Magazzini Fotografici tra i siti culturali della rete extraMANN

ExtraMann Twitter

Magazzini Fotografici entra a far parte della rete extramann!

extraMANN è la prima app che invita a un racconto collettivo del patrimonio culturale di Napoli grazie a un’innovativa applicazione di ‘mappatura collaborativa’.

Partendo dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli, che dal 2017 ha creato e promuove una rete composta ad oggi da circa 40 luoghi d’arte, l‘app extraMANN  offre all’utente, che sia turista o cittadino, la possibilità non solo di informarsi sulle attività dei siti  culturali, ma di  partecipare narrando la propria esperienza, condividendo impressioni o suggerendo nuove visite e itinerari.

L’app promossa dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli (Progetto finanziato dal PON Cultura e Sviluppo 2014-2020 FESR) è stata realizzata dalla Start Up napoletana CityOpenSource nell’ambito del progetto universitario OBVIA (Out Of Boundaries Viral Art Dissemination) adottato dal MANN per diffondere, attraverso l’arte e la tecnologia, l’immagine del Museo in collegamento con il territorio. Il claim scelto è ‘extraMANN – Racconta la tua Napoli‘, che spiega i contenuti dell’applicazione e contemporaneamente invita a partecipare alla narrazione.

In italiano e Inglese, disponibile gratuitamente iOS e Android e tutti gli store digitali, l’app extraMANN conduce alla scoperta dei luoghi della rete, seguendo itinerari tematici e accedendo gli eventi che gli stessi siti propongono. L’applicazione permette inoltre di poter raccontare la propria esperienza aggiungendo contenuti come testi, foto, video e audio, e anche ‘mappando’ altri luoghi della città estranei alla rete promossa dal MANN.

Periodicamente saranno lanciati per utenti e contributors concorsi e iniziative promozionali.

‘L’attivazione di questa app – spiega il Direttore del MANN Paolo Giulierini –  è parte integrante del progetto OBVIA e va ad arricchire con un nuovo strumento una rete partita nel 2017 con la prima card extraMANN che mise in connessione il Museo e nove siti del centro storico.  Oggi extraMann è cresciuta e coinvolge circa 40 luoghi d’arte e cultura altamente significativi, in Galleria Principe e nella Sanità, dai musei universitari, ai Vergini, da Posillipo a Portici per ricordarne solo alcuni, gestiti da 33 operatori tra associazioni, enti, fondazioni. Una rete che vuole essere protagonista di quel ‘quartiere della cultura’ per il quale tutti insieme dobbiamo lavorare, un patto che vuole generare non solo promozione e scontistica ma progetti culturali, in una visione comune del territorio. Nella app raccontiamo tutto questo in maniera condivisa, aperta. Realizzare una semplice guida digitale avrebbe avuto poco senso, l’obiettivo è rendere viva e partecipata la narrazione di queste esperienze allargando la nostra rete e le opportunità di tutti”.

”L’app extraMANN vuole promuovere il protagonismo attivo delle persone nel racconto del territorio, insieme allo sviluppo di un’offerta turistica ‘community based’ costruita sull’esperienza di chi vive o visita la nostra città – spiega Ilaria Vitellio di CityOpenSource –  Permette a tutti di costruire mappe collaborative che raccontano il patrimonio culturale della città proprio partendo dai tanti luoghi di una rete, quella attivata dal MANN, che è in costante espansione. Si tratta di mete legate all’archeologia, all’arte, alla storia, alla scienza, anche sottoterra ed …in movimento”.

”La rete extraMANN nasce nell’ambito del più ampio progetto universitario OBVIA per la disseminazione dell’immagine del MANN, l’aumento dell’audience development e del public engagement – spiega Daniela Savy (Università Federico II) coordinatrice OBVIA – è in linea con la politica culturale europea e nazionale di apertura al territorio dei siti culturali, concepiti quale risorsa di crescita della collettività. L’Università è in movimento per la terza missione, ossia ricerca applicata al territorio e tra le reti con le infrastrutture scientifiche e culturali realizzate per il MANN dal progetto OBVIA. Si è creata così una rete di siti culturali minori gestiti da associazioni, cooperative, onlus, musei universitari che pongono in essere, con l’attrattore maggiore, una costante attività di valorizzazione reciproca, presidio culturale sul territorio per lo sviluppo economico, culturale, sociale.

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. maggiori informazioni

Privacy

I dati forniti a Magazzini fotografici saranno trattati in conformità con la vigente normativa sulla privacy, D.Lgs. 196/2003. Titolare del trattamento è Magazzini della Foto Associazione di Promozione Sociale C.F. 95227840634 Via S. Giovanni in Porta, 32 80138 Napoli

Dati oggetto di trattamento

Dati di navigazione: in questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste , l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine , errore, etcc..) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Tali dati non sono raccolti per scopi di identificazione, ma rientrano nei normali protocolli informatici di comunicazione via internet.

Dati forniti volontariamente dall'utente: nel caso di invio volontario di messaggi di posta elettronica questi comportano l'acquisizione dell'indirizzo di posta elettronica del mittente e di altre eventuali dati personali inseriti nella richiesta. Il conferimento di tali dati non è obbligatorio, ma la sua negazione può determinare l'impossibilità di ottenere quanto richiesto.

Cookies: questo sito non fa uso diretto di cookies di profilazione. E' possibile la presenza di cookies di terze parti, maggiori informazioni sono disponibili in questa pagina.

Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione ed il blocco (si veda per completezza l’art. 7 del D.lgs 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di richiedere la cancellazione, la trasformazione o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi al loro trattamento. Le richieste verranno rivolte al titolare del trattamento, rivolgendosi all'indirizzo info@magazzinifotografici.it.



Cookies

In conformità con la più recente normativa del Garante per la protezione dei dati personali dell'8 maggio 2014, recante "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie", Magazzini della Foto informa gli utenti di quanto segue.

Informazioni generali sui cookie

Il cookie è un piccolo file di testo che viene salvato sul computer di chi accede a un sito web allo scopo di registrare informazioni relative all'accesso. La normativa segnala la differenza fra i cosiddetti "cookie tecnici" (utilizzati per mantenere la sessione di navigazione o facilitare successivi accessi dal medesimo dispositivo) e i cookie di profilazione adoperati in genere per la somministrazione di contenuti pubblicitari profilati. E' importante ricordare in ogni caso che i cookies possono essere rifiutati adoperando le preferenze del browser di navigazione.

Come disabilitare i cookie

Se non desideri ricevere cookie sul tuo dispositivo di navigazione puoi adoperare le impostazioni del tuo browser seguendo le informazioni ai link di seguito indicati:
Microsoft Internet Explorer link
Google Chrome link
Mozilla Firefox link
Safari link
Opera link



Cookies utilizzati dal sito Magazzini Fotografici

Magazzini non fa uso diretto di cookies di profilazione. Gli unici cookies generati (oltre eventuali cookies tecnici) sono cookies di terze parti, come quelli relativi ad analytics adoperati per la misurazione degli accessi alle pagine del sito o ai pulsanti di condivisione sociale di Facebook, Twitter e Google Plus. Per maggiori informazioni su questi cookie di terze parti che potrebbero intervenire durante la navigazione:
Google Analytics (informativa)
Facebook (informativa)
Twitter (informativa)
Google+ (informativa)

Chiudi