immagine per sito MAG

Lunedì 11 maggio 2020 h18:00
Lunedì della Fotografia
con Renata Ferri

Incontri a cura di Antonio Biasiucci ed Yvonne De Rosa, in diretta su:

In arrivo un nuovo appuntamento online con i Lunedì della Fotografia. L’ospite di questo terzo incontro, previsto per lunedì 11 maggio alle 18:00, è Renata Ferri con un interessante intervento sulle potenzialità della fotografia in questo periodo di forte incertezza sociale:  “Vulnerabili, bloccati, ridotti al silenzio. Ecco noi, generazione felice, di fronte all’imponderabile, inaspettato e atroce presente. La fotografia, mezzo e linguaggio, come si rapporta, cosa può dire? Riflessioni immaginifiche sul presente.”

(c) Martina BacigalupoRenata Ferri è giornalista e Photo Editor, Caporedattore di iO Donna, il femminile del Corriere della Sera. Precedentemente per molti anni, ha diretto i fotografi e la produzione di storie per immagini di Contrasto. Nel 2005, trasferitasi a Milano, ha assunto l’incarico attuale a cui, nel 2011 ha affiancato la direzione della fotografia del mensile Amica di Rcs Mediagroup. Ha tenuto per alcuni anni un blog su ilpost.it, partecipato a numerose giurie italiane e internazionali, inclusa un’edizione del China International Press Photo Contest (CHIPP) e due edizioni del World Press Photo. Scrive di fotografi e fotografie, tiene workshop e lezioni in corsi universitari e scuole specialistiche. Cura progetti editoriali ed espositivi di singoli autori e collettivi.

Un po’ di storia dei Lunedì della Fotografia:
Era il 1998 quando Vera Maone con la collaborazione di Cecilia Battimelli e Lucia Patalano dava il via ad una serie di appuntamenti che portavano a Napoli, allo studio Parisio, un dibattito sull’arte della fotografia che, coinvolgendo autori di fama internazionale del calibro di Letizia Battaglia, Gabriele Basilico, Mimmo Iodice, Ferdinando Scianna e tanti altri , ha fatto da apripista a tante realtà attive a Napoli nel mondo della fotografia ed ha inaugurato un dialogo importante sull’argomento nel Sud Italia.

Magazzini Fotografici ha  avuto il piacere e l’onore di “ereditare” le registrazioni in VHS dell’epoca ed ha  completato un  lavoro di digitalizzazione che la stessa Vera Maone aveva cominciato e che oggi ci permette di conservare e di tramandare una parte fondamentale della storia della fotografia italiana.

Impossibilitati a realizzare  i “Lunedì della fotografia” programmati nella nostra sede, a causa delle attuali esigenze restrittive, abbiamo deciso di presentare gli incontri con gli autori online.

Prossimo appuntamento:

▸  Alex Majoli
18 maggio 2020