22540198_823678224423588_2769632093702164580_n

Luca Matarazzo, nato a Milano nel 1982, è un fotoreporter italiano. Da anni collabora con i principali quotidiani e settimanali nazionali. Ha seguito alcuni tra i maggiori avvenimenti italiani e internazionali, dagli attentati terroristici di Parigi al Bataclan e allo Stade de France del novembre 2015, agli sgomberi della Jungle di Calais, nel febbraio scorso. Ha vinto il “PremioGuido Vergani – Cronista dell’anno 2016″.
La serie di istantanee eromata esplorano l’esibizionismo e voyeurismo al tempo dei selfie. Sono immagini in cui le luci non vogliono nascondere, ma mettere a nudo personalità e forme: il risultato è schietto, a volte volgare, ma capace di riportare realtà e spontaneità. Il soggetto, nelle intenzioni del progetto, si spoglia delle proprie ansie ponendosi senza veli e censure davanti all’obiettivo. Ma la storia raccontata dalle fotografie nasce dopo una riflessione precedente allo shooting, in cui fondamentali sono il rapporto e la relazione con il soggetto, a cui non vengono date indicazioni su come comportarsi davanti all’obiettivo. Il risultato è fatto di scatti non posati, che diventano il reportage di questa relazione. La provocazione, data dalle inquadrature esplicite, non è l’unico intento della serie eromata, che vuole anche dare spunti di riflessione sul tema dell’arte e della sensualità maschile e femminile nella società. L’intento è opporsi a un genere fotografico in cui si tende a creare un’immagine patinata e idealizzata dell’erotismo, della sessualità e dell’immaginario ad esse legato. Alcune istantanee sono state scelte per la mostra “Raw Beauty” tenutasi ad Amsterdam e per il libro “RAW Beauties- A Polaroid Project”, a cura di Martijn Wanrooij della Wanrooij Gallery) e Han Boersma della gallery “Raw Beauty”.
A Maggio ha partecipato alla mostra “Me, you, us, in a paraphilic continuum” presso la HomemadeGalley, una parete è stata ricoperta da 120 istantanee.
A Giugno ha partecipato al “Dirty Festival” al Leoncavallo con un pannello di 1,5×1 metri con un insieme di 76 foto che rappresentano canoni estetici alternativi

In occasione della mostra, Luca Matarazzo e Raffaele Monaco terranno un workshop dal titolo “Il mondo istantaneo” previsto per sabato 4 novembre e domenica 5 novembre 2017

PRIMO GIORNO
-Breve introduzione sulle macchina fotografiche e pellicole in commercio
-Tecniche di scatto e scelta del mezzo migliore per realizzarlo
-Il linguaggio e la progettazione fotografica
-I problemi giuridici intorno alla realizzazione ed alla utilizzazione delle foto
-Shooting outdoor

SECONDO GIORNO
-Verifica delle foto realizzate il giorno precedente
-Analisi delle problematiche tecniche e di linguaggio
-Shooting indoor
-Scelta e discussione sulle foto al fine di realizzare una serie e/o progetto

Date sabato 4 e domenica 5 novembre 2017
Orari dalle 11.00 alle 17.00
Prezzi €80 per ogni partecipante
Nel prezzo del workshop è inclusa la tessera annuale di Magazzini Fotografici e il coffee break per entrambi i giorni

Per iscrizioni e/o informazioni luca_mata@me.com oppure raffamuffin@yahoo.i