IMMAGINE SITO MAG

È attiva la call per la decima edizione di #spazioFOTOcopia. Il tema scelto è “NO FRAME”.
Le fotografie migliori, oltre a far parte della mostra, saranno selezionate e pubblicate per il terzo numero della nostra zine #M numero 3.
Per tutti i dettagli sul nostro format #spazioFOTOcopia clicca qui.

I lavori selezionati per la mostra verranno stampati , contrassegnati con il nome dell’ autore ed esposti nel nostro #spazioFOTOcopia.

PAROLE CHIAVE
#noframe #nobarriere #noconfini #noomofobia #norazzismo #noschiavismo #nolimit #spazio #aria #possibilità #occasioni #libertà #opportunità #fuoridaglischemi #oltre #orizzonti

PER PARTECIPARE:
Invia le tue fotografie tramite WeTransfer a magazzinifotografici@gmail.com entro e non oltre il 2 settembre 2018. La candidatura dovrà avere:
-minimo 1 massimo 10 immagini in jpeg
-30×20 cm
-300dpi
-nominare i file con Nome_ Cognome_ Luogo_ Anno ad es. Mario_Rossi_Perù_1975
-una sinossi del lavoro (se le immagini appartengono ad un progetto)
-una breve bio.
Questa è l’ unica procedura che ci permetterà di visionare le vostre partecipazioni.

 

Per maggiori informazioni: magazzinifotografici@gmail.com

immagine per sito MAG

Dal 29 giugno al 19 agosto Magazzini Fotografici sarà ospite del Ragusa Foto Festival!
Per l’occasione lanciamo la nona call del nostro #spazioFOTOcopia, con tema #MEDITERRANEO e #ROTTEDICOLLISIONE.

CONCEPT ROTTE DI COLLISIONE
Cum-ledere, ovvero lo scontro e il conseguente danneggiamento di due elementi.
Con un ruolo di primo piano nel contesto del Mediterraneo, per secoli la Sicilia è stata perno e centro di traffici, migrazioni e conflitti. E proprio al tema del conflitto il Ragusa Foto Festival sceglie di volgere il proprio sguardo per l’edizione 2018, affrontando la questione della violenza e dello scontro, delle ferite e delle lacerazioni prodotti sul tessuto sociale e culturale, cicatrici e tracce inflitte ad un territorio. L’isola maggiore del Mediterraneo diviene parte per un tutto più grande, luogo d’elezione per raccontare non solo se stessa, ma il mare e i paesi che la circondano, l’Europa e il mondo, il passato e soprattutto il presente. Nella scelta di un tema delicato e scottante, il tentativo del Festival di ricondurlo al campo della fotografia rappresenta un modo per attribuirgli significato rispetto alla contem-porneità, una via per inserirlo in una più ampia analisi della società e della cultura; l’intento è di promuovere un ricordo consapevole, capace di affrontare traumi e rimozioni collettive, per generare nuova memoria, e con essa nuova luce, in direzione di un’unità, un tutto che consideri ricchezza la diversità delle parti che lo compongono.
Gli autori esposti sono stati selezionati per lo sguardo che li contraddistingue, lontano dallo shock e dalla spettacolarizzazione del tema, che tende a degenerare in una pornografica e ripetuta messa in scena, in favore di un’analisi più lenta e profonda, capace di riflettere sui segni che violenza e conflitti lasciano sulla pelle dell’individuo e della collettività. Che il sole della Sicilia non accechi e non bruci le ali di Icaro, ma torni ad essere luce che illumina e disinfetta.

Le fotografie migliori tra quelle selezionate, oltre a far parte della mostra, rientreranno nel numero 5 della nostra zine #M

PAROLE CHIAVE
#terra #mare #patria #appartenenza #viaggio #popolazioni #popoli
#casalingo #occidentale #intimo #ovest #immigrazione #vacanza #nave#estate #isola #abitazione #ambiente #cultura #flora #fauna#macchiamediterranea #valore #civiltà #armonia #colori #cibo #incontro #scoperta #conoscenza #mezzo #tragitto #traiettoria

PER PARTECIPARE
Inviate i file in una cartella zip tramite wetransfer a magazzinifotografici@gmail.com entro e non oltre il 10 giugno 2018 con:

-minimo 1 massimo 10 immagini
-30×20 cm
-300dpi
-nominare i file con Nome_ Cognome_ Luogo_ Anno ad es. Mario_Rossi_Perù_1975
-una breve bio
In caso di progetto fotografico, inviate anche una sinossi del lavoro.

#spazioFOTOcopiaIX
#mediterraneo #terra #sud #italia #mare #sole #genuino #tipico #popolo #popolazione #società #skyline #view #tradizione #paesaggio #costumi #usanze #colori

ENGLISH
THIS TIME spazioFOTOcopia goes to RAGUSA FOTO FESTIVAL!
To be selected for the show, check the theme,
THIS EDITION’ THEME IS
#MEDITERRANEAN and #COLLIDINGROUTES

COLLIDING ROUTES
Cum-ledere , that is the clash and the consequent damage of two elements.
For centuries Sicily has been a pivotal centre of trades, migration and conflicts, playing a crucial role in the Mediterranean area. That’s why for this 2018 edition of Ragusa Photo Festival we decided to focus especially on conflict, dealing with violence and fighting, wounds and tears within the socio-cultural fabric, including scars and marks inflicted on the territory. The biggest island in the Mediterranean area turns then into a component of a bigger picture, a place of choice to tell not only its own story, but even the stories involving the sea and the countries all around it, as well as Europe and the World, the past and, above all, the present. We have certainly chosen a sensitive issue, hoping that through photography we can trace it back to a contemporary context, framing society and culture thanks to a wide-reaching analysis. We aim to encourage an aware memory, capable of dealing with collective trauma and removing, in order to produce new memory, and therefore new clarity, going towards a kind of unity, a whole, that would deeply value the diversity and complexity of its parts.
The authors have been selected based on their distinctive eye, which refuses to exploit this topic through a dramatic and shocking set up, favouring instead a slower, deeper analysis, so that we can all think about how violence and conflict directly affect individuals and society. We really wish that sicilian sun didn’t blind nor burn Icarus’s wings, and did go back to being an illuminating, clean source of light.

send a zip file or a WeTransfer containing:
1 – 10 photos
@300dpi
size: 30×20 cm
to: magazzinifotografici@gmail.com
Only selected images will go on show.
the best ones will also be featured in our Zine #M!

30265151_2060646107484808_5521259821413695488_n

L’ottava edizione del nostro format #spazioFOTOcopia va fuori città!

Magazzini Fotografici sarà ospite del Fate Festival, dal 29 aprile fino al 13 maggio, a San Potito Sannitico (Caserta).

Per l’occasione lanciamo una nuova call in collaborazione con il Festival, che per questa sua XIV edizione ha scelto come tema #AltreProspettive.

“Normalmente i nostri occhi sono abituati a guardare le cose da una prospettiva frontale, attraverso la call cerchiamo opere capaci di mostrare altre possibili visioni del territorio che normalmente attraversiamo, potrebbero essere opere dall’alto, facendoci aiutare da un drone, un parapendio, un aereo, o che siano capaci di far vedere la quotidianità con prospettive non usuali.
Lasciamo agli autori la possibilità di viaggiare con la fantasia e di proporre la loro personale versione del tema.”

Il FATE FESTIVAL 2018 è un incontro tra i migliori parapendisti internazionali e artisti di diverse discipline che creeranno opere d’arte, anche di forma partecipata, in spazi e superfici normalmente poco utilizzati, come i tetti piani delle case e i terreni abbandonati o sottoutilizzati, mentre le pareti dei vecchi edifici faranno da scenario a spettacoli di danza aerea, verticale e video-mapping.
Le diverse discipline artistiche, e gli approfondimenti legati al mondo dello sport aereo (parapendio acrobatico, deltaplano, etc.), si uniranno  e mescoleranno per offrire al pubblico diverse prospettive e punti di vista del e sul Matese.
Da qui la scelta del tema: Altre prospettive
Le fotografie migliori tra quelle selezionate, oltre a far parte della mostra per il Fate Festival, rientreranno nel numero 4 della nostra zine #M.
26908053_888032244654852_8430416873284398563_n

La settima edizione del nostro format #spazioFOTOcopia ha per tema la donna! La donna vista sotto i particolari e ricercati punti di vista dei candidati. Donna in ogni senso e con ogni significato.

Il tema è stato scelto in occasione della festa dedicata alle donne dell’8 marzo e si unisce alla mostra collettiva femminile Who knows what’s going on in the ladies parlour! che inaugurerà lo stesso giorno.

Le fotografie migliori tra quelle selezionate, oltre a far parte della mostra, saranno pubblicate per il terzo numero della nostra zine #M!
#spazioFOTOcopia è attenzione al contenuto e non al contenitore: un nuovo spazio espositivo che serve a veicolare l’arte e le idee.
#spazioFOTOcopia è un modo innovativo di fare collezionismo di qualità alla portata di tutti.
L’ impermanenza dell’oggetto ci rende liberi da questioni di conservazione e archivio rendendo l’opera leggera e sostenibile

Per tutti i dettagli sul nostro format #spazioFOTOcopia clicca qui.

SIAMO DAVVERO FELICI DI ANNUNCIARE CHE LE PARTNERSHIPS PER QUESTA EDIZIONE sono:
– la community Igers Napoli che ha selezionato tre della immagini in mostra tra quelle condivise su instagram con l’hashtag #sFcWOMAN

– IL NOSTRO SPONSOR Lab Mef CHE SOSTIENE LA NOSTRA ASSOCIAZIONE E CHE PRODURRà LE STAMPE DEGLI AUTORI IN MOSTRA ♥

26908053_888032244654852_8430416873284398563_n

E’ attiva la call per la settima edizione di #spazioFOTOcopia. Il tema scelto è “WOMAN”.
Le fotografie migliori, oltre a far parte della mostra, saranno selezionate e pubblicate per il terzo numero della nostra zine #M numero 3.
Per tutti i dettagli sul nostro format #spazioFOTOcopia clicca qui.

I lavori selezionati per la mostra verranno stampati , contrassegnati con il nome dell’ autore ed esposti nel nostro #spazioFOTOcopia.

PER PARTECIPARE:
Invia le tue fotografie tramite WeTransfer a magazzinifotografici@gmail.com entro e non oltre il 25 febbraio 2018. La candidatura dovrà avere:
-minimo 1 massimo 10 immagini in jpeg
-30×20 cm
-300dpi
-nominare i file con Nome_ Cognome_ Luogo_ Anno ad es. Mario_Rossi_Perù_1975
-una sinossi del lavoro (se le immagini appartengono ad un progetto)
-una breve bio.
Questa e’ l’ unica procedura che ci permettera’ di visionare le vostre partecipazioni

SIAMO DAVVERO FELICI DI ANNUNCIARE CHE LE PARTNERSHIPS PER IL PROSSIMO #spazioFOTOcopia sono:

– la community Igers Napoli che per tutta la durata della call terrà sotto controllo su Instagram la condivisione delle vostre immagini con l’hashtag #sFcWOMAN e sceglierà 3 delle migliori immagini che, insieme a quelle selezionate dal team di #MagazziniFotografici, saranno in mostra nella collettiva dell’8 marzo.

– IL NOSTRO SPONSOR Lab Mef CHE SOSTIENE LA NOSTRA ASSOCIAZIONE E CHE PRODURRà LE STAMPE DEGLI AUTORI IN MOSTRA.

Per maggiori informazioni: eventi@magazzinifotografici.it

Alessandro_Scarano_Napoli_2017

Il tema scelto per la VI edizione è #EUROPEANPORTRAITS
Un tema molto ampio inteso come #ritrattoeuropeo ma anche come #ritrattodelleuropa. Lasciamo agli autori la possibilità di viaggiare con la fantasia e di proporre la loro personale versione del tema.

#EUROPEANPORTRAITS non è solo #ritratto ma è #interpretazione.

Abbiamo chiesto agli autori di elaborare la loro personale visione dell’argomento, dove il concetto di ritratto diventa anche #stile#mano e #visione dell’autore.
Attraverso un’immagine la fotografia d’autore racconta qualcosa che prescinde dal soggetto reale ma che lo attraversa, lo descrive e lo interpreta.

#sapazioFOTOcopiaVI
#ritratto, #ritrattoambientato, #europa #autoritratto, #europeo, #volti, #facce, #gente, #persone, #lavoratori, #immigrati, #stranieri, #raffigurazione, #effige, #profilo, #personificazione, #specchio, #riflesso, #immagine, #figura, #mappa, #clone, #reincarnazione, #icona, #familiare, #sconosciuti, #amici, #parenti, #genitori, #amori, #relazioni, #sentimenti

#portrait, #setportrait, #selfportrait, #europe, #faces, #people, #european, #meltingpot, #workers, #immigrants, #foreigners, #representation, #effigy, #profile, #personification, #mirror, #reflection, #image, #figure, #landscape, #map, #reincarnation, #icon, #familiar, #unknown, #relatives, #parents, #relationship, #lovers, #feelings.

Spazio FOTOcopia è rivolto a fotografi affermati e giovani talenti della fotografia. E’ uno spazio dedicato a mostre collettive, personali e pubblicazioni allestite utilizzando esclusivamente copie fotostatiche per ridurre al minimo i compromessi e dare il massimo spazio alla creatività ed alle idee. Ridurre al minimo costi e compromessi rende artisti e curatori liberi di focalizzare la loro attenzione esclusivamente sul soggetto della loro ricerca.

Read more

Creando Magazzini Fotografici, siamo venuti ad abitare un nuovo spazio, volendo un corpo nuovo. Al tempo stesso, nell’intraprendere questa nuova avventura, abbiamo l’opportunità di approfondire la conoscenza della nostra e dell’altrui identità.

 

Read more