immagine per sito MAG (1)
DAL FOTOGIORNALISMO ALLO STORYTELLING
come realizzare progetti avvalendosi di nuove tipologie di linguaggio
Webinar con Francesco ZizolaÈ in arrivo un nuovo importantissimo appuntamento con la didattica online di Magazzini Fotografici!
Il 30 giugno e il 1 luglio 2020 Francesco Zizola, fotografo conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo, vincitore di 10 World Press Photo, sarà docente d’eccezione per un imperdibile webinar: “Dal fotogiornalismo allo storytelling: come realizzare progetti avvalendosi di nuove tipologie di linguaggio”.
Due intense giornate per conoscere evoluzione e retroscena dell’esperienza pluriennale di un grande nome della fotografia internazionale.
Come si è evoluto e modificato l’approccio narrativo nel mondo del fotogiornalismo? Quali sono i nuovi linguaggi dell’immagine? L’occasione per riformulare il proprio modo di intendere lo storytelling con i preziosi consigli di un fotogiornalista di grande esperienza.

Il webinar si svolgerà sulla piattaforma Zoom il 30 giugno e il 1 luglio 2020.

1°LEZIONE – 30 GIUGNO h19:00
Conosciuto dai più per la sua intensa attività editoriale foto giornalistica, dagli anni ’80 del secolo scorso Francesco Zizola ha pubblicato su giornali e riviste nazionali ed internazionali
reportage di importante rilevanza storica per poi spostare il suo focus sulle vicende meno attenzionate ma meritevoli di una maggiore visibilità.
Il giornalismo di cui si è occupato si avvaleva di un sistema di informazioni e di distribuzione di queste ultime che bene si sposava con il media utilizzato dall’autore, la fotografia e i giornali.
Poi dai primi anni del nuovo millennio qualcosa ha iniziato profondamente a cambiare la struttura dei giornali e dei media cartacei. Oltre alle nuove tecnologie, che ovviamente hanno giocato un grande ruolo in questo cambiamento epocale, una trasformazione molto importante ha visto protagonista la struttura di produzione e di fruizione delle notizie. Grazie alle nuove tecnologie sembra essersi dissolta quella struttura di controllo verticistico sulla modalità di fare informazione e sui suoi contenuti.
La percezione di questo cambiamento e la mutazione delle modalità di narrazione sarà il tema della prima parte dell’incontro.
Sarà per molti una occasione per capire quali meccanismi oggi possono essere ritenuti validi e quali no nel linguaggio visivo contemporaneo, pensato per la comunicazione in generale e sulle nuove piattaforme tecnologiche.
Una sessione finale di 10 minuti verrà dedicata al Q&A.

2°LEZIONE – 1 LUGLIO h19:00
In questa seconda sessione si parlerà dei nuovi linguaggi dell’immagine. Utilizzando supporti visivi come fotografie e filmati, si mostreranno esempi concreti dei nuovi linguaggi e delle specificità strutturali di questi ultimi in relazione alle nuove piattaforme mass mediatiche. L’accento sarà posto sulla necessità di considerare la complessità come una qualità necessaria e distintiva nel tempo dell’immagine digitale.
Attraverso l’esempio del suo approccio, il docente mostrerà come questi personali cambiamenti non escludono un più tradizionale ma non meno efficace utilizzo delle storie realizzate attraverso la pubblicazione di libri e la realizzazione di installazioni fisiche di fotografie stampate in diversi formati.
Questa sessione sarà utile per chi vuole allargare la sua propria visione a modalità e concetti diversi di realizzazione di narrazioni visive.
È prevista una sessione di 10 min di Q&A.

CONOSCIAMO IL DOCENTE
Francesco Zizola (Roma, 1962) ha fotografato le principali crisi e conflitti che si sono succeduti nel mondo negli ultimi 25 anni. Un forte impegno etico e una personale cifra stilistica caratterizzano la sua produzione fotografica. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui dieci World Press Photo e sei Picture of the Year International.
Tra i suoi libri ricordiamo “Iraq” (2007), “Born Somewhere” (2004) dedicato alla condizione dell’infanzia in 27 paesi del mondo e il più recente “Luna: appunti per sognatori” (2020), quarto dei quaderni FIAF.
Nel 2003 Henri Cartier Bresson include una fotografia di Zizola tra le sue 100 preferite. Da questa collezione nasce una mostra, “Les Choix d’Henri Cartier Bresson” e un libro.
Nel 2015 ha iniziato una nuova serie chiamata “Hybris”, un progetto che tratta della relazione dell’uomo nei confronti della natura. Il cortometraggio relativo al primo capitolo è stato vincitore del premio SIAE 2018 per il “talento creativo” nell’ambito della biennale del Festival del Cinema di Venezia.
Francesco Zizola è direttore artistico della mostra del World Press Photo di Roma e Ferrara dal 2016 e curatore del progetto “Commissione Roma 2020” per il museo di arte contemporanea Palazzo delle Esposizioni.
www.zizola.com
IG @francesco_zizola

COSTI
Il webinar ha un costo di 100€. EARLY BIRD 60€ per le iscrizioni effettuate entro il 25 giugno 2020.

PER ISCRIVERSI BASTA SEGUIRE I SEGUENTI PASSAGGI:
1) Scaricate gratuitamente Zoom zoom.us

2) Scegliete la modalità di pagamento che preferite:
BONIFICO
CAUSALE: WEBINAR FRANCESCO ZIZOLA
IBAN: IT 57 V 01030 03402 000063373912
Magazzini della foto
Associazione di promozione sociale
Via San Giovanni in Porta, 32 – 80138, Napoli

oppure

PAYPAL (+ 5 Euro di commissione)
info@magazzinifotografici.it

3) Inviateci una mail a admin@magazzinifotografici.it con lo screen dell’effettuato pagamento e indicando:
Nome e Cognome – Data di nascita – Luogo – Email – Tel

4) Ad iscrizione effettuata, il giorno prima dell’evento, riceverete un link per il webinar. Assicuratevi di avere una buona connessione, mettetevi comodi e buona lezione!

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:
admin@magazzinifotografici.it
+39 338 19 71 084
www.magazzinifotografici.it