immagine per sito MAG

Il 19 aprile 2021 alle 18:30 abbiamo il piacere di ospitare Alfredo Corrao per un nuovo appuntamento #gratuito per i soci 2021 di Magazzini Fotografici: “La fotografia dei beni culturali. Tra documentazione e divulgazione”, un webinar dedicato alla delicata e complessa tematica della riproduzione fotografica dell’opera d’arte. Una lezione online in cui cercheremo di fare chiarezza sui diversi impeghi del mezzo fotografico in ambito culturale, nell’ epoca del digitale.

Qual è il migliore approccio alla riproduzione di un’opera d’arte? Quali sono i parametri per realizzarla o valutarla in relazione alle proprie necessità?

Fin dai suoi albori la fotografia ha trovato applicazione nei più disparati campi di studio, scientifici e umanistici, apportando un concreto aiuto al progredire della conoscenza.
Allo stesso tempo essa, da subito, affiancava a questa sua utilità pratica una forma espressiva e linguistica che ne ha fatto ben presto un mezzo artistico e di sperimentazione. La singolare fusione tra questi due elementi, creatività e praticità, ha messo la fotografia nella particolare posizione di trovarsi ora a essere contemporaneamente bene culturale e strumento al servizio dei beni culturali.
Al giorno d’oggi l’apparente semplicità, dovuta all’avvento del digitale, con cui è possibile fotografare ha moltiplicato le possibilità di riprendere e, di conseguenza, di diffondere foto e video dei beni e dei luoghi culturali. Questo ha però ingenerato una serie di equivoci sulla valenza e gli scopi di quelle stesse immagini a cui spesso non si sottraggono nemmeno gli addetti ai lavori.
È pertanto opportuno provare a mettere ordine, suddividendole in base alle finalità e alla qualità, in questo mare magnum di fotografie il cui soggetto è il nostro Patrimonio culturale.

CONOSCIAMO IL DOCENTE:
Alfredo Corrao – Fotografo e docente di fotografia, nasce a Roma – dove vive e lavora. Si diploma in fotografia all’Istituto di Stato per la Cinematografia e la Televisione R. Rossellini. Laureato in Scienze dei Beni Culturali ad indirizzo archeologico, entra nel mondo della fotografia professionale dal 1983 collaborando con alcune riviste del gruppo Mondadori. Successivamente apre un proprio studio dedicandosi alla fotografia commerciale; il lungo percorso lavorativo lo porta ad avvicinarsi al mondo dell’archeologia e dei Beni Culturali.
Nel 2000 entra al MiBAC e la sua attività lavorativa è da quel momento concentrata sulla fotografia dei Beni Culturali, occupandosi, sul territorio nazionale, della documentazione e della diffusione del Patrimonio culturale tramite mezzi multimediali e interattivi di derivazione fotografica.
Tra il 2017 e l’inizio del 2019 lavora attivamente, come membro della Segreteria tecnica della cabina di regia per la Fotografia, alla redazione del Piano Strategico di Sviluppo della Fotografia in Italia.
Dall’anno accademico ‘04/’05 collabora, per dieci anni, con il Laboratorio di fotografia della Facoltà Lettere e Filosofia, per il corso di Scienze dei Beni Culturali dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” in qualità di docente di fotografia applicata ai Beni Culturali nel corso “Fotografia e documentazione”.
Dal gennaio 2008 inizia una collaborazione didattica a contratto con l’Università degli Studi I.S.I.A. (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche) di Urbino con docenze legate alla documentazione, anche multimediale, del patrimonio culturale tra cui “Metodi di archiviazione del Patrimonio Fotografico” e dove, attualmente, insegna ‘‘Fotografia dei Beni Culturali” agli iscritti del Diploma Accademico di secondo livello in Fotografia.
Dall’a.a. 2010/11 è docente di “Fotografia per la documentazione e la diagnostica dei Beni Culturali” presso la Scuola di Alta Formazione dell’IC-RCPAL a Roma e, dall’a.a. 2020/21 è docente di “Metodi fisici per il restauro – Tecniche fotografiche” presso il CCR di Venaria dell’Università di Torino.
Dal 2020 è membro della AHFAP, Association for Historical and Fine Art.

Il webinar è a partecipazione gratuita per i soci 2021 di Magazzini Fotografici.
Prenotazione obbligatoria a:
magazzinifotografici@gmail.com

Qui tutti i dettagli per procedere alla sottoscrizione della tessera associativa 2021:

Per maggiori informazioni:
+39 328 76 66 584
magazzinifotografici@gmail.com

“FeedBack: a photo work experience” con Augusto Pieroni

Aggiungiamo alla nostra proposta formativa una nuova intensa esperienza di lavoro e studio con Augusto Pieroni: il 6 aprile 2021 arriva FeedBack, un’occasione unica per testare le proprie capacità nello sviluppo di un assegnato fotografico, con le indicazioni e le preziose revisioni del docente.

🗓️ 6 – 27 aprile – 4/7 maggio 2021
Assegnato pratico
Lettura portfolio individuale
► Registrazione delle revisioni disponibile per due settimane
► Classe a numero chiuso
► In PROMO fino al 1 aprile 2021

FeedBack è un’esperienza formativa concreta, interamente incentrata sull’assegnazione di un lavoro sviluppato in maniera individuale. Partendo da un tema comune a tutti i partecipanti, il percorso sarà finalizzato allo sviluppo di un progetto fotografico revisionato individualmente con una lettura portfolio del docente.

Un’opportunità unica per testare le tue capacità

di interpretazione e racconto attraverso la fotografia

Più nel dettaglio, ecco il programma della photo work experience:
6 Aprile 2021 – dalle 19:30 alle 20:30
Assegnazione e spiegazione del lavoro fotografico.
27 Aprile 2021
Consegna dei progetti realizzati. Max 25 immagini.
4/7 Maggio 2021 – dalle 19:30 alle 21:30
Osservazione e feedback personalizzato sui lavori.

FeedBack di Augusto Pieroni - Magazzini Fotografici - ©Eolo Perfido 2021_Augusto-Pieroni_lowresCONOSCIAMO IL DOCENTE
Augusto Pieroni, storico e critico delle arti contemporanee, curatore e saggista. Già docente di storia e critica della fotografia alle università di Roma-Sapienza e di Viterbo, oltreché presso la Scuola Romana di Fotografia, lo IED moda etc. Attualmente insegna discipline fotografiche autoriali presso Officine Fotografiche, ISFCI, RUFA e Door. Ideatore e coordinatore del Master di fotografia autoriale “Firma Visiva” (presso Officine Fotografiche) e del Master di nudo “Il Corpo Visivo” (presso Door).
Tiene conferenze, workshop e corsi one-on-one. È autore di best seller come: Portfolio! – Costruzione e lettura delle sequenze fotografiche (2015), Leggere la fotografia –
Osservazione e analisi delle immagini fotografiche (2003), Fototensioni – Arte ed estetica delle ricerche fotografiche d’inizio millennio (2000). Suoi articoli si trovano su riviste quali: Aperture (NY), HotShoe (London – NY), Eyemazing (Amsterdam), Muse Magazine (Milano).

COSTI
Il corso si svolgerà sulla piattaforma Zoom e ha un costo di 120€ + 25€ di tessera associativa a Magazzini Fotografici.
PROMO 100€ con tessera associativa inclusa nel prezzo per le iscrizioni effettuate entro il 1 aprile 2021.

PER ISCRIVERSI BASTA SEGUIRE I SEGUENTI PASSAGGI
1) Scegliete la modalità di pagamento che preferite:
BONIFICO
IBAN: IT 57 V 01030 03402 000063373912
CAUSALE: Iscrizione  “FeedBack: a photo work experience” con Augusto Pieroni + Nome e Cognome iscritto Magazzini della foto Associazione di proozione sociale Via San Giovanni in Porta, 32 – 80138, Napoli C.F./P.Iva 95227840634
oppure
PAYPAL (+ 5 Euro di commissione) info@magazzinifotografici.it
2) Inviateci una mail a magazzinifotografici@gmail.com con lo screen dell’effettuato pagamento e indicando: Nome e Cognome – Data di nascita – Luogo – Email – Tel
allegando questo modulo compilato e firmato.
3) Scaricate gratuitamente Zoom zoom.us e ad iscrizione effettuata, il giorno dell’evento, riceverete un link per il webinar. Assicuratevi di avere un buona connessione, mettetevi comodi e buona lezione!

Scarica qui il programma della photo work experience

Per maggiori informazioni e iscrizioni:
magazzinifotografici@gmail.com
328 76 66 584

WEBINAR FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA – INTERPRETARE IL PRESENTE: TRA DOCUMENTAZIONE E ARTE

Una nuova proposta formativa arriva dalla docente Irene Alison: dal 30 marzo al 20 aprile 2021 diamo il via ad un nuovo percorso dedicato alla fotografia contemporanea e ad una analisi concreta dell’attuale mercato fotografico.

Inizia così una nuova esperienza didattica, strutturata in cinque lezioni – previste per il 30 marzo, il 2, 13, 16 e 20 aprile 2021 – dedicata ad affrontare temi e snodi della scena fotografica contemporanea: parliamo di linguaggio fotografico moderno e delle complesse dinamiche che regolano il mercato nei nostri giorni.

Oltre dodici ore di lezione per un viaggio che parte dalle nuove metodologie espressive della fotografia contemporanea ed arriva ad esplorare le regole dell’editoria e i nuovi stakeholder dell’attuale mercato fotografico.

Più nel dettaglio, ecco il programma del webinar:
Autobiografia e autobiografismi:
raccontare se stessi per immagini senza annegare nel proprio ombelico.
Staged reality:
indagine ai confini della documentazione, tra fotografia straight e fotografia messa in scena.
Storytelling 3.0:
dal multimedia allo smartphone, passando per le applicazioni per iPad, i new media come sfida e come risorsa per lo storytelling fotografico.
Nuova editoria fotografica:
dal dummy al libro d’artista, nuove rotte e nuovi referenti editoriali della fotografia
Gallerie, festival, grant, crowdfunding:
nuovi interlocutori e nuove risorse del mercato della fotografia.

Processed with VSCOcam with a6 preset

CONOSCIAMO LA DOCENTE
Giornalista professionista e photo-consultant, Irene Alison è direttore creativo dello studio di progettazione fotografica DER*LAB, un team multidisciplinare che offre strumenti curatoriali a supporto della produzione fotografica, sviluppando progetti editoriali o espositivi per singoli o su committenza di istituzioni e aziende. Come redattrice, ha lavorato per il Manifesto e per D, La Repubblica delle Donne. Da freelance ha realizzato, insieme ai fotografi, reportage apparsi su Geo France, The Independent, l’Espresso, D, XL, Marie Claire e Riders. I suoi articoli di critica fotografica sono stati pubblicati da testate come La Lettura de Il Corriere della Sera, Il Sole 24 ore e Pagina99. Collabora come tutor e consulente con alcune delle maggiori scuole di fotografia italiane (IED, Isfci, Rufa, Scuola Romana di Fotografia a Roma e Fondazione Studio Marangoni a Firenze, tra le altre) e come curatore e giurato con i più prestigiosi festival e premi italiani e internazionali. Scrive per il teatro (il suo primo testo, Leni, Il Trionfo della bellezza, ha debuttato al Napoli Teatro Festival 2018) e ha pubblicato due saggi di
approfondimento fotografico, My generation (Postcart, 2012) e iRevolution (Postcart, 2014). Nel 2019 ha fondato Zazie Dogzine, fanzine digitale di cultura, visioni e diritti animali. Il suo nuovo libro, Muse col muso, storie d’amore tra fotografi contemporanei e le loro muse animali, uscirà per Postcart nel 2021.
www.dollseyereflex.org www.zaziedogzine.it

PREZZI
• Il webinar ha un costo di 150€ + 25€ per il tesseramento associativo 2021 a Magazzini Fotografici.
PROMO 130€ con inclusa tessere associativa – per le iscrizioni effettuate entro il 25 marzo 2021.

COME PROCEDERE ALL’ISCRIZIONE
1) Inviare una mail a magazzinifotografici@gmail.com con oggetto
WEBINAR FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA
indicando NOME+COGNOME+MAIL+TELEFONO dell’interessato
e allegando questo modulo compilato e firmato.

2) Procedere al pagamento della quota tramite:
▪ Bonifico bancario
Dati di pagamento:
IBAN: IT 57 V 01030 03402 000063373912
CAUSALE:
Iscrizione Webinar Fotografia Contemporanea + Nome e Cognome Magazzini della foto
Associazione di promozione sociale Via San Giovanni in Porta, 32 – 80138, Napoli
C.F./P.Iva 95227840634
Per validare l’iscrizione, senza attendere le tempistiche richieste per l’accredito, vi preghiamo di inviare a magazzinifotografici@gmail.com il numero della transazione.
oppure
▪ Paypal (+ 5 Euro di commissione) info@magazzinifotografici.it

3) Scaricate gratuitamente Zoom zoom.us e ad iscrizione effettuata, il giorno dell’evento, riceverete un link per il webinar. Assicuratevi di avere un buona connessione, mettetevi comodi e buona lezione!

Per maggiori informazioni e iscrizioni:
magazzinifotografici@gmail.com
328 76 66 584

immagine per sito MAG

Il 22 marzo 2021 alle 18:30 siamo in diretta Zoom per la seconda lezione del webinar gratuito per i soci 2021 Come concepire e realizzare un’esposizione, a cura di Simone Azzoni.

Riservata ai nuovi iscritti la possibilità di recuperare la registrazione della prima lezione, tenuta il 15 marzo.
Il seminario online offre ad artisti e fotografi una piccola, utile, cassetta degli attrezzi: qualche strumento in più per essere in grado di costruire temi, punti di vista per spettatori consapevoli e curatori attivi.

La sapienza e la consapevolezza operativa nasce dall’analisi di modelli espositivi esistenti. Un’esposizione dovrebbe intrattenere, informare, raccontare storie, costruire argomenti, educare e soprattutto trasformare l’inaccessibile e lo sconosciuto in accessibile e familiare.

Oggi più che mai l’opera si realizza nell’incontro con lo spettatore che ha il compito di cercarla per trovare il senso del proprio presente. Un allestimento deve fare dell’opera innesco per rileggere la realtà.
Costruire un percorso espositivo significa quindi scegliere, prendere la propria posizione, ricordare e accettare un senso non definitivo ma aperto alla complessità.

Ecco il programma e le tematiche trattate nella seconda lezione:

  • risposta e condivisione delle domande emerse durante la prima puntata
  • lo spazio critico: una definizione di spazio interattivo e partecipativo
  • modelli espositivi: la collezione, la wunderkammern, la casa museo, il museo casa, il museo, il white cube, l’allestimento come montaggio
  • elementi di mediazione culturale: la didattica, il laboratorio
  • la comunicazione dell’evento
  • casi studio

CONOSCIAMO IL DOCENTE

Simone Azzoni è docente di Lettere, Forme e linguaggi dell’arte presso lo IUSVE, Lettura critica dell’immagine presso l’Istituto di Design Palladio e storia della grafica al Master di Editoria Università di Verona.

Collabora come critico d’arte e teatrale per riviste e quotidiani nazionali e locali. È autore di saggi di ermeneutica sulle contaminazioni tra i linguaggi, copioni teatrali e cataloghi di artisti. Ha allestito e curato numerose mostre in spazi tradizionali e non convenzionali.
Creatore e co-curatore del festival Grenze-Arsenali Fotografici.
Il webinar è a partecipazione gratuita per i soci 2021 di Magazzini Fotografici.
Prenotazione obbligatoria a:
magazzinifotografici@gmail.com

Qui tutti i dettagli per procedere alla sottoscrizione della tessera associativa 2021: http://www.magazzinifotografici.it/campagnatesseramenti2021/

Per maggiori informazioni:
+39 328 76 66 584
magazzinifotografici@gmail.com

immagine per sito MAG

Webinar gratuito per i soci 2021: Come concepire e realizzare un’esposizione a cura di Simone Azzoni

Nuovo webinar gratuito per i soci 2021 di Magazzini Fotografici: il 15 marzo alle 18:30 siamo in diretta Zoom con Simone Azzoni, docente, curatore e critico d’arte, con un seminario online dal titolo Come concepire e realizzare un’esposizione.
Il webinar intende fornire ad artisti e fotografi una piccola, utile, cassetta degli attrezzi: qualche strumento in più per essere in grado di costruire temi, punti di vista per spettatori consapevoli e curatori attivi.

La sapienza e la consapevolezza operativa nasce dall’analisi di modelli espositivi esistenti. Un’esposizione dovrebbe intrattenere, informare, raccontare storie, costruire argomenti, educare e soprattutto trasformare l’inaccessibile e lo sconosciuto in accessibile e familiare.

Oggi più che mai l’opera si realizza nell’incontro con lo spettatore che ha il compito di cercarla per trovare il senso del proprio presente. Un allestimento deve fare dell’opera innesco per rileggere la realtà.
Costruire un percorso espositivo significa quindi scegliere, prendere la propria posizione, ricordare e accettare un senso non definitivo ma aperto alla complessità.

Ecco il programma e le tematiche trattate:

  • Dalla wundercamera al White Cube: una teoria dell’esposizione.
  • Lo spazio critico: l’opera aperta e lo spettatore interattivo
  • L’uso della trasparenza e della narrazione nella costruzione del percorso espositivo.
  • L’esposizione come viaggio.
  • L’allestimento: un dialogo tra artista, identità dello spazio, territorio e comunicazione
  • Allestimento in spazi convenzionali, allestimento in spazi non convenzionali.
  • La mediazione: i laboratori di didattica

SimoneBN

Simone Azzoni è docente di Lettere, Forme e linguaggi dell’arte presso lo IUSVE, Lettura critica dell’immagine presso l’Istituto di Design Palladio e storia della grafica al Master di Editoria Università di Verona.

Collabora come critico d’arte e teatrale per riviste e quotidiani nazionali e locali. È autore di saggi di ermeneutica sulle contaminazioni tra i linguaggi, copioni teatrali e cataloghi di artisti. Ha allestito e curato numerose mostre in spazi tradizionali e non convenzionali.
Creatore e co-curatore del festival Grenze-Arsenali Fotografici.

Il webinar è a partecipazione gratuita per i soci 2021 di Magazzini Fotografici.
Prenotazione obbligatoria ai seguenti contatti:
+39 328 76 66 584
magazzinifotografici@gmail.com

Qui tutti i dettagli per procedere alla sottoscrizione della tessera associativa 2021: http://www.magazzinifotografici.it/campagnatesseramenti2021/

Per maggiori informazioni:
+39 328 76 66 584
magazzinifotografici@gmail.com

immagine per sito MAG (1)

Nuovo appuntamento formativo online! L’11 marzo 2021 aggiungiamo alle nostre proposte didattiche un nuovo webinar con Davide Monteleone. Un’intensa lezione online di tre ore, ricca di spunti e di tips utili, dove affronteremo in maniera approfondita le principali tematiche relative al Mestiere del Fotografo.

Grazie ai preziosi consigli di Davide Monteleone, fotografo e ricercatore pluripremiato, scopriamo gli elementi e le azioni utili a promuovere una produzione fotografica, strutturando con un approccio professionale un flusso di lavoro adatto ad una presentazione efficace e accattivante del proprio progetto o portfolio fotografico.

🗓️ 11 marzo 2021 | dalle 18:30 alle 21:30

► 3 Ore di lezione

► Registrazione disponibile per due settimane

► In PROMO fino al 7 marzo 2021

Nel corso dell’incontro verranno affrontati i temi di principale rilievo e gli step fondamentali all’orientamento professionale nel campo delle arti visive.

Dall’idea al compenso: come si lavora con la fotografia?

Tra gli argomenti trattati nel corso del webinar ci soffermeremo sulle modalità di sostentamento dell’artista contemporaneo e su quali sono le principali azioni da condurre per la realizzazione professionale nel campo delle arti visive.
Analizzeremo insieme al docente i cambiamenti che la tecnologia e il conseguente flusso di immagini sul web hanno portato nel lavoro del fotografo ed esamineremo le strade professionali percorribili e i relativi aspetti economici.

Un webinar ricco di consigli e pratiche utili per strutturare un workflow funzionale e remunerativo.

PIÙ NEL DETTAGLIO, ECCO GLI ARGOMENTI CHE AFFRONTEREMO:

  • Fotografia documentaria e mondo editoriale.
    • Assegnati e agenzie: come è cambiato il mestiere del fotogiornalista.
  • Progetti personali:
    • Trarre sostentamento dalla propria ricerca artistica: mostre, premi, contests, pubblicazioni.
    • La ricerca dei premi.
    • La redazione di una buona proposta.
    • Il pitch.
    • Esempio pratico dell’application realizzata per la National Geographic Fellowship.
  • Rapporti con le gallerie: percentuali, stampe.
  • Gestione e organizzazione dell’archivio.
  • Brand, ADV e Corporate: dinamiche e caratteristiche del mondo della pubblicità e della fotografia commerciale.

Monteleone @LorenzoPoliCONOSCIAMO IL DOCENTE

Davide Monteleone è un fotografo e ricercatore la cui produzione artistica abbraccia la creazione di immagini, il giornalismo visuale, la scrittura e altre discipline. Temi ricorrenti nel suo lavoro sono la geopolitica, la geografia, l’identità, l’analisi dei dati e la relazione tra Potere e individuo. Collaboratore regolare di riviste internazionali come Time Magazine, The New Yorker, National Geographic, The New York Times, Monteleone ha esposto le sue opere in luoghi prestigiosi, tra cui la Saatchi Gallery di Londra, il Nobel Peace Center di Oslo, il Parlamento europeo a Parigi, il Palazzo delle Esposizioni a Roma e tanti altri. Tra i riconoscimenti ottenuti figurano: una Fellowship dalla National Geographic Society (2019), una Fellowship da Asia Society (2016), un Carmignac Photojournalism Award (2013), EPEA Award (2012), European Publisher Award (2011) e diversi World Press Photo. Avendo conseguito un Master in Arte e Politica presso la Goldsmiths University di Londra, Davide è attivo anche come curatore ed educatore per numerose istituzioni pubbliche e private.

PREZZI
Il webinar ha un costo di 100€
PROMO 60€ per le iscrizioni effettuate entro il 7 marzo 2021.

COME PROCEDERE ALL’ISCRIZIONE
1) Procedere al pagamento della quota tramite:
▪ Bonifico bancario
Dati di pagamento:
IBAN: IT 57 V 01030 03402 000063373912
CAUSALE: Iscrizione Webinar Il mestiere del fotografo + Nome e Cognome
Magazzini della foto
Associazione di promozione sociale
Via San Giovanni in Porta, 32 – 80138, Napoli
C.F./P.Iva 95227840634
– Per validare l’iscrizione, senza attendere le tempistiche richieste per l’accredito, vi preghiamo di inviare a magazzinifotografici@gmail.com il numero della transazione.

oppure

▪ Paypal (+ 5 Euro di commissione)
info@magazzinifotografici.it

In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di iscritti, verrà restituita l’intera somma versata. Non verrà restituita alcuna cifra, in nessun caso, per mancata partecipazione al workshop. La caparra andrà a coprire i costi di organizzazione.

2) Inviare una mail a magazzinifotografici@gmail.com con oggetto ISCRIZIONE WEBINAR IL MESTIERE DEL FOTOGRAFO, indicando NOME+COGNOME+MAIL+TELEFONO dell’interessato e allegando il numero o lo screenshot della transazione.
Per maggiori informazioni e iscrizioni:
magazzinifotografici@gmail.com
328 76 66 584

 Street Colore con Stefano Mirabella

Seconda edizione del webinar a tema STREET PHOTOGRAPHY! Con il docente Stefano Mirabella parliamo del colore nella fotografia di strada. Un percorso in 4 lezioni, che si terranno il 18 febbraio, il 4 e 18 marzo e il 1 aprile 2021 alle 19:00, dove attraverso l’ispirazione di alcuni dei più grandi fotografi di strada, andremo alla scoperta delle principali nozioni tecniche e stilistiche legate all’uso del colore nella street photography.

🗓️ 18 febbraio – 4 -18 marzo – 1 aprile 2021 | h19:00
► 8 ore di lezione
► Registrazione delle lezioni teoriche disponibile per due settimane
► Esercizi pratici e Lezioni teoriche
► Classe a numero chiuso
► In PROMO fino all’13 febbraio 2021

Nella storia della fotografia di strada il colore diventa ben presto un riferimento visivo, una guida e un nuovo modo di gestire la composizione e i contenuti del frame. Durante il webinar analizzeremo il lavoro degli autori che hanno vissuto questa “trasformazione” e metteremo a confronto le due fasi del loro percorso fotografico. Studieremo il lavoro di quei fotografi che hanno scelto di condurre la loro ricerca visiva sull’uso del colore e su come esso possa essere determinante oltre ogni cosa.

PROGRAMMA DEL WEBINAR
Lezione – Nozioni teoriche per comprendere l’uso del colore nella fotografia. Analisi delle immagini e raffronti tra B&W e Colore nel lavoro di:
Joel Meyerowitz
• Vivian Maier
• Helen Levitt
Assegnazione esercizio: comprendere e sfruttare il colore in strada.
Lezione – Revisione: Lettura di una selezione di 2 o 3 immagini per partecipante.
Lezione – Il colore che diventa pathos e atmosfera, analisi delle immagini nel lavoro di:
• Gueorgui Pinkhassov
• David Alan Harvey
• Harry Gruyaert
Assegnazione esercizio: La ricerca dell’atmosfera nel e tramite il colore.
Lezione – Revisione: Lettura di una selezione di 2 o 3 immagini per partecipante.

CONOSCIAMO IL DOCENTE:
webinar street photograhy stefano mirabellaStefano Mirabella è nato e vive a Roma dal 1973, nel 2003 muove i primi passi nel mondo della fotografia frequentando alcuni corsi nelle migliori scuole di Roma. Subito dopo inizia un percorso fotografico personale, che lo vede impegnato nel reportage sociale, numerosi i viaggi fotografici all’estero: Thailandia, Cambogia, Laos, Birmania, India, Siria e territori occupati palestinesi. Queste esperienze danno vita ad alcune mostre personali e pubblicazioni varie. La passione per la fotografia lo porta a intraprendere la strada dell’insegnamento, tiene costantemente corsi di fotografia avanzati e di base, individualmente o per conto di associazioni e scuole.
Dal 2012 pratica la Street Photography. Entra subito a far parte del collettivo italiano Spontanea. Vive la fotografia di strada come un’opportunità per stare tra la gente e riscoprire la sua città. Predilige quel tipo di fotografia che è in bilico tra la voglia di rappresentare la realtà e il desiderio di trascenderla.
Ama profondamente il genere e cerca di condividerlo tramite l’insegnamento, è docente presso Officine Fotografiche. Vincitore del Leica Talent 2014 è docente della prestigiosa Leica Akademie
www.stefanomirabella.com

COSTI:
Il corso si svolgerà sulla piattaforma Zoom e ha un costo di 175€+25€ di tesseramento a Magazzini Fotografici.
PROMO 130€, con inclusa tessera associativa a Magazzini Fotografici, per le iscrizioni effettuate entro il 13 febbraio 2020.

PER ISCRIVERSI BASTA SEGUIRE I SEGUENTI PASSAGGI:
1) Scegliete la modalità di pagamento che preferite:
BONIFICO
IBAN: IT 57 V 01030 03402 000063373912
CAUSALE: Iscrizione Webinar Street Photography + Nome e Cognome iscritto
Magazzini della foto
Associazione di promozione sociale
Via San Giovanni in Porta, 32 – 80138, Napoli
C.F./P.Iva 95227840634
oppure
PAYPAL (+ 5 Euro di commissione)
info@magazzinifotografici.it

2) Inviateci una mail a magazzinifotografici@gmail.com con lo screen dell’effettuato pagamento e indicando:
Nome e Cognome – Data di nascita – Luogo – Email – Tel

3) Scaricate gratuitamente Zoom zoom.us e ad iscrizione effettuata, il giorno dell’evento, riceverete un link per il webinar.
Assicuratevi di avere un buona connessione, mettetevi comodi e buona lezione!

Per maggiori informazioni:
328 76 66 584
magazzinifotografici@gmail.com

corso base di fotografia

Vuoi imparare a fotografare? A partire dal 20 febbraio riparte il nostro corso base di fotografia, un percorso di 10 lezioni per avvicinarsi al mondo della fotografia con un approccio tecnico e professionale.

🗓️ Dal 20 febbraio al 14 marzo 2021

► 16 Ore di lezione di teoria e pratica

► + 2 Lezioni Extra con Yvonne De Rosa e Sergio Siano

► Registrazione delle lezioni teoriche disponibile per due settimane

► Lezioni pratiche all’aperto

► Classe a numero chiuso

In PROMO fino al 13 febbraio 2021    PROMO ESTESA

Un percorso pensato per chi vuole avvicinarsi al mondo della fotografia con un approccio tecnico, apprendendo fin da subito il corretto uso della macchina fotografica.

Adatto sia ai principianti sia a chi vuole strutturare le proprie basi teoriche tecniche, il corso si compone di 10 lezioni teoriche e pratiche dove, partendo dal corpo macchina reflex, si approfondiranno tutti gli argomenti di principale importanza, come l’uso del diaframma, dei tempi e degli ISO, le tecniche di composizione e di inquadratura, con cenni di Street Photography e l’applicazione pratica di quanto appreso in aula.

Le 10 lezioni, che si svolgeranno a partire dal 20 febbraio e saranno così suddivise:

  • 4 lezioni teoriche su zoom con il docente Claudio Menna;
  • 4 lezioni pratiche all’aperto con il docente Claudio Menna;
  • 1 lezione teorica EXTRA online: “Come cambia la narrazione fotografica attraverso l’utilizzo di differenti soluzioni stilistiche” con la direttrice artistica di Magazzini Fotografici Yvonne De Rosa
  • 1 lezione teorica EXTRA online “Il lavoro del photoreporter: reportage e storytelling” con il fotoreporter napoletano Sergio Siano.

ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO CON GLI ARGOMENTI TRATTATI NELLE 4 LEZIONI TEORICHE con Claudio Menna:

▪ TECNICA E TECNOLOGIA | Corpo macchina reflex.

▪ Diaframma/Tempi/ISO

▪ Lettura dell’esposimetro/Gli Stop

▪ Modalità di esposizione

▪ Il concetto di STOP

▪ Il triangolo dell’esposizione

▪ Diaframma e lunghezza focale

▪ Effetto silhouette/Sottoesposizione

▪ Inquadrature, tagli , e POV

▪ La regola dei terzi

▪ La sezione aurea

▪ La Street Photography

▪ La post produzione – Lavorare il file raw, convertirlo in Jpeg, lavorare il file

Jpeg.

Le lezioni teoriche si svolgeranno il sabato mattina (20 e 27 febbraio, 6 e 13 marzo 202), dalle 10:00 alle 12:00 in diretta zoom.
La domenica mattina (21 e 28 febbraio, 7 e 14 marzo) sarà invece dedicata alla parte PRATICA con orario, orientativo e uguale per tutti, che va dalle 9:30 alle 12:30.

Le date delle lezioni extra saranno decise in accordo con gli allievi.

Il corso base di fotografia ha lo scopo di offrire una preparazione completa all’uso dell’attrezzatura fotografica per il corretto sviluppo delle competenze tecniche, artistiche e professionali.

CONOSCIAMO IL DOCENTE

Claudio Menna: Nato a Napoli nel 1985, Claudio Menna è un fotografo documentarista i cui lavori sono focalizzati tutti sul tema delle minoranze e dei diritti negati. Ha collaborato con Amnesty International sulla tematica sgomberi forzati e campi Rom, e con agenzie di stampa

nazionali ed internazionali. Ha lavorato oltre un anno nel carcere femminile di Pozzuoli per un reportage sulla condizione della donna in regime di detenzione. È volontario nell’istituto Paolo Colosimo di Napoli in cui dal 2015 sta realizzando un reportage sulla disabilità visiva seguendo e documentando la quotidianità di un gruppo di teenager ciechi.

Insegna fotografia a minori a rischio collaborando con diverse associazioni ed onlus che lavorano nei quartieri a rischio e nelle periferie urbane del capoluogo campano. I suoi lavori sono pubblicati su quotidiani e magazine nazionali ed internazionali.

ECCO I SUOI CONTATTI:

mobile +39 331 11 86 014

mail | claudiomenna85@gmail.com

web | https://claudiomenna.wixsite.com/photo
COSA PORTARE:

▪ Macchina Fotografica con batteria carica

▪ PC, meglio se con Lightroom o camera RAW già installati

▪ Pendrive

▪ Un quaderno per gli appunti e una penna

 

PREZZO:

PROMO – valida per le iscrizioni effettuate entro il 13 Febbraio PROMO ESTESA

▪ 300€ per i soci 2021 di Magazzini Fotografici

▪ 330€ per chi non è ancora socio di Magazzini Fotografici

DOPO IL 13 Febbraio

▪ 380€ per i soci 2021 di Magazzini Fotografici

▪ 410€ per chi non è ancora socio di Magazzini Fotografici
COME PROCEDERE ALL’ISCRIZIONE:

1) Inviare una mail a magazzinifotografici@gmail.com con oggetto

ISCRIZIONE CORSO BASE  di fotografia e indicando

NOME+COGNOME+MAIL+TELEFONO dell’interessato.

2) Procedere al pagamento di un anticipo di 150€ tramite:

Bonifico bancario

Dati di pagamento:

▪ IBAN: IT 57 V 01030 03402 000063373912

CAUSALE: Corso Base di Fotografia + Nome e Cognome

Magazzini della foto

Associazione di promozione sociale

Via San Giovanni in Porta, 32 – 80138, Napoli

C.F./P.Iva 95227840634

oppure

▪ Paypal (+ 12 Euro di commissione)

info@magazzinifotografici.it

Se pagate tramite bonifico bancario inviare a magazzinifotografici@gmail.it il numero della transazione.

In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di iscritti, verrà restituita l’intera somma versata. Non verrà restituita alcuna cifra, in nessun caso, per mancata partecipazione al corso. La caparra andrà a coprire i costi di organizzazione.

3) Procedere con il saldo dell’importo il primo giorno di corso

4) Non vi resta che studiare!

POSTI LIMITATI

 

Per maggiori informazioni e iscrizioni:

magazzinifotografici@gmail.com

328 76 66 584

immagine per sito MAG

In arrivo un nuovo appuntamento con i nostri webinar sul fotogiornalismo: il 22 febbraio e il 1 marzo 2021 parliamo de La News e l’assignment  con Ivan Romano e Giuseppe Carotenuto, due fotoreporter italiani che da anni raccontano, attraverso l’obiettivo, ciò che accade in Italia e nel mondo.

🗓️ 22 febbraio –  1 marzo 2021 | h18:30

► Doppia lezione online

► 4 ore di lezione

► Registrazione disponibile per due settimane

► Q&A

► In PROMO fino al 18 febbraio 2021

Il focus di questo secondo appuntamento sarà l’evoluzione della news, la notizia giornalistica, e lo studio delle competenze tecniche che portano allo svolgimento di un assignment. I docenti di questo secondo seminario online sono Ivan Romano, fotografo per Getty Image, e Giuseppe Carotenuto, fotogiornalista freelance. Due prospettive e due metodi di lavoro per comprendere le scelte stilistiche e narrative necessarie al racconto fotografico di una notizia e le dinamiche che portano alla realizzazione e allo svolgimento di un commissionato.

Quali sono le metodologie narrative adottate nella descrizione fotografica di una news? Come si organizza un photoreportage commissionato da una redazione? Quali sono le scelte stilistiche e tecniche condotte nel corso della realizzazione di un reportage fotografico?

Nel corso delle lezioni i due docenti tratteranno le principali tematiche legate al racconto per immagini in ambito giornalistico e condivideranno la loro preziosa esperienza, raccontando i retroscena e gli approcci adottati durante gli assegnati svolti.

Durante i seminari online i due photoreporter metteranno a disposizione degli iscritti le proprie esperienze personali e spiegheranno le principali tecniche da adottare nel racconto fotografico sia dal punto di vista teorico che pratico, con precisi riferimenti alle azioni da adottare sul campo.

CONOSCIAMO GLI AUTORI:

GiuseppeCarotenutoGiuseppe Carotenuto
Giuseppe Carotenuto nasce a Pompei (Napoli) il 31 ottobre 1984. Nel 2003 consegue il diploma in “Tecnico della Produzione e Progettazione dell’Immagine Fotografica”. Nel 2004, l’iscrizione presso l’Ordine Nazionale dei Giornalisti. Presta servizio presso l’Esercito Italiano con incarico di fotografo per l’ufficio stampa dello Stato Maggiore dell’Esercito. Dopo 3 anni lascia la divisa per dedicarsi al fotogiornalismo, lavorando per le agenzie italiane Infophoto e ImagoEconomica. Dal Novembre del 2008 lavora in forma autonoma realizzando, per le maggiori riviste italiane e straniere, servizi fotografici che raccontano storie dai contenuti politici, sociali ed economici dell’Italia. Svariate le pubblicazioni su riviste come L’espresso, D di Repubblica, Vanity Fair etc.

La vita dei soldati Italiani in Afghanistan, la Rivoluzione dei Gelsomini in Tunisia, il grande esodo verso Lampedusa, la guerra in Libia, i campi profughi in Sud Sudan, in Turchia e Grecia e infine i salvataggi nel Mar Mediterraneo a bordo delle navi Ong MOAS e SeaWatch. Queste sono le maggiori storie su cui ha lavorato per quasi un decennio e pubblicato sui principali magazines italiani e stranieri, oltre alle numerose storie realizzate in assignment in Italia e all’estero per le riviste L’espresso, Vanity Fair, Stern, Le Monde, Time.

Nel 2019 inizia quello che definisce un nuovo “Rinascimento”, ovvero il ritorno alle origini o, per meglio dire, alle pendici del Vesuvio. Qui ripercorre i luoghi della suoi infanzia e va in cerca della Memoria storica perduta, in particolar modo quella legata al Vesuvio ed ai Vesuviani. Da qui nasce un’indagine fotografica antropologica intitolata: “Vesuvio: “Zona-Rossa” e nel contempo il trattamento del suo primo docufilm, fermato dalla pandemia durante le prime fasi di produzione.

Il 2019 è anche l’anno del tentativo di ascesa a Capo del Governo da parte del Segretario della Lega, Matteo Salvini. Inizia il progetto “MaTTour”, un viaggio in Italia che ripercorre gran parte delle tappe della campagna elettorale personale di Matteo Salvini.
Nel 2020 l’emergenza legata alla pandemia Covid-19, gli permette di approfondire un ulteriore indagine fotografica già iniziata nel 2019 circa l’inquinamento del fiume Sarno, tra i più inquinati d’Europa e nel mondo.

a1a59d83-d6e9-467f-91e7-cab8520aedb2Ivan Romano è un fotogiornalista contributor/stringer per l’agenzia Getty Images. Dopo aver svolto studi di antropologia e archeologia e partecipato a corsi fotografici della Libera Accademia di Belle Arti di Firenze, si dedica a tempo pieno alla fotografia documentaria e giornalistica, avviando collaborazioni con redazioni e agenzie fotogiornalistiche campane. Nel 2013 fonda il collettivo Freelance News, una redazione di giornalisti, fotoreporter e videoreporter che si autoproduce trattando cronaca, sport e reportage. Nel 2014 entra a far parte di Getty Images per cui realizza lavori commerciali, servizi entertrainment e sportivi, occupandosi prevalentemente di reportage e news su società, politica e cronaca.
Particolarmente sensibile a temi sociali, quali lotte per i diritti umani, diritto al lavoro, diritto all’abitazione, fenomeni migratori e ambiente, ha realizzato reportage e lavori in Italia e all’estero, sia per conto dell’agenzia Getty Images sia da freelance.
Nel 2014 ha avviato un articolato progetto sulle tradizioni dell’Italia meridionale dal titolo: “Radici. Terra, Santi Madonne e Carne” che si pone di documentare i riti religiosi e le tradizioni rurali al tempo della globalizzazione. Il progetto include 90 mini reportage realizzati in tutte le regioni dell’Italia meridionale, principalmente su feste religiose e tradizioni legate al carnevale.
Dal 2015 partecipa a progetti di sensibilizzazione e conferenze sui temi del fotogiornalismo, collaborando con L’Osservatorio per la Cultura alla Legalità in un progetto rivolto agli studenti di scuole medie e superiori e con altre associazioni ed enti. Dal 2017 è ospite fisso del Liceo Severi di Salerno nella settimana di autoformazione. Dal 2018 è docente presso la scuola Salerno Fotografia dove tiene lezioni e seminari sul fotogiornalismo.
Vanta numerose pubblicazioni con le principali testate internazionali e italiane tra le quali: Life, Time, New York Times, Washington Post, National Geographic, TheGuardian, BBC, CNN, Newsweek, L’Espresso, Internazionale, Sette, Left e molte altre e passaggi televisivi su Report, Che tempo che fa, SkyTG24 e altre trasmissioni delle principale reti televisive internazionali e straniere.

 COSTI:
Il corso si svolgerà sulla piattaforma Zoom e ha un costo di 100€.
PROMO 60€ per le iscrizioni effettuate entro il 18 febbraio 2021.

PER ISCRIVERSI BASTA SEGUIRE I SEGUENTI PASSAGGI:
1) Scegliete la modalità di pagamento che preferite:

BONIFICO
IBAN: IT 57 V 01030 03402 000063373912
CAUSALE: Iscrizione Webinar Fotogiornalismo + Nome e Cognome iscritto
Magazzini della foto
Associazione di promozione sociale
Via San Giovanni in Porta, 32 – 80138, Napoli
C.F./P.Iva 95227840634

oppure

PAYPAL (+ 5 Euro di commissione)
info@magazzinifotografici.it

2) Inviateci una mail a magazzinifotografici@gmail.com con lo screen dell’effettuato pagamento e indicando:
Nome e Cognome – Data di nascita – Luogo – Email  – Tel

3) Scaricate gratuitamente Zoom zoom.us e ad iscrizione effettuata, il giorno dell’evento, riceverete un link per il webinar.
Assicuratevi di avere un buona connessione, mettetevi comodi e buona lezione!

Per maggiori informazioni:
328 76 66 584
magazzinifotografici@gmail.com

Copertina FB

CAMBIO DATA: il webinar Usi socio educativi e funzione psicologica della fotografia è stato rimandato al 22 gennaio 2021 h18:30

Incontro online gratuito per i soci 2021 di Magazzini Fotografici e per gli studenti dell’Università di Napoli Federico II

Il 22 gennaio alle 18:30 vi aspettiamo in diretta Zoom per un incontro dedicato all’esplorazione dei diversi usi della fotografia e alle sue applicazioni in ambito sociale e psicopedagogico.
Con la Professoressa Francesca Marone, approfondiremo la funzione educativa della fotografia come linguaggio d’elezione nella documentazione ma anche come supporto all’apprendimento e alla motivazione. Analizzeremo quindi la fotografia come dispositivo identitario, intercettandone i significati psicologici e socioculturali: “la fotografia, del resto, è ancora oggi strumento utilizzato per intercettare le dinamiche dell’interiorità e per conoscere sé stessi…”

CONOSCIAMO LA NOSTRA OSPITE: Francesca Marone pedagogista, psicologa e terapeuta familiare, è professoressa presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Dipartimento di Studi Umanistici, dove insegna Pedagogia delle relazioni familiari (Corso di Laurea in Scienze e tecniche psicologiche) e Educazione all’immagine (Corso di Laurea Magistrale in Management del patrimonio culturale). Presso l’accademia di Belle Arti di Napoli è docente di Psicologia dell’arte. È componente del Collegio di dottorato in Mind, Gender and Language. Dirige il Laboratorio interdisciplinare di studi e ricerche “Donne Genere e Formazione ” (DGF) www.dgf.unina.it. Coordina il Master universitario di II livello in Studi di genere, educazione alle differenze e politiche di uguaglianza. Dirige dal 2015 le collane: Pedagogia della cura. Famiglie, comunità, legami sociali, Pensa MultiMedia e L’officina dell’invisibile. Immaginario e dispositivi pedagogici, Aracne.

L’appuntamento in diretta Zoom il 22 gennaio alle 18:30.

Prenotazione obbligatoria ai seguenti contatti (vi preghiamo di indicare nella mail se si è studenti – inserendo il numero di matricola – o se si è soci 2021 di Magazzini Fotografici):
+39 333 635 2851
seminarimagazzinifotografici@gmail.com

Qui tutti i dettagli per procedere alla sottoscrizione della tessera associativa 2021: http://www.magazzinifotografici.it/campagnatesseramenti2021/

Per maggiori informazioni:
+39 333 635 2851
seminarimagazzinifotografici@gmail.com